I rivestimenti antiaderenti in bakeware, pentole e elettrodomestici non sono creati uguali e per quanto tempo dura un rivestimento antiaderente, dipende principalmente da te. Mentre alcuni produttori incoraggeranno un certo uso e attenzione, altri potrebbero raccomandare l'evitamento totale, quindi queste linee guida miste possono essere molto confuse, ma è possibile prolungare la durata delle padelle e degli elettrodomestici antiaderenti, seguendo la mia fondamentale cura antiaderente e consigli d'uso.

  • Vantaggi di pentole antiaderenti, pentole e bakeware

    giovane donna che tiene una padella con verdure saltate in padella

    Con un po 'di attenzione, potrai goderti le tue padelle antiaderenti per un periodo più lungo e questo tipo di pentole e bakeware è generalmente molto economico, leggero da maneggiare, facile da lavare e fornisce il rilascio più semplice di alimenti.

    Con questo tipo di rivestimento, è necessario meno olio durante la cottura, quindi è una buona scelta per la salute. Si potrebbe sostenere che le pentole antiaderenti sono più facili da usare rispetto ad altri tipi di pentole e bakeware.

    In breve, l'antiaderente è un risparmio di tempo per il cuoco e il panettiere, anche in considerazione della quantità di assistenza di cui hanno bisogno, per mantenere il rivestimento antiaderente in buone condizioni. C'è anche una buona varietà di formati e stili di bakeware antiaderente e pentole sul mercato.

  • Una nota sulla qualità del piatto antiaderente e le gamme di prezzo

    La gamma di prezzi delle pentole antiaderenti è piuttosto ampia perché i produttori utilizzano diversi processi e materiali nelle loro pentole antiaderenti e pentole per bakeware.

    Alcuni processi di produzione sono molto diversi dai rivestimenti antiaderenti standard, come le padelle anodizzate, che generalmente sono più resistenti delle tradizionali padelle antiaderenti, ma anche più costose da produrre. Una volta pensato per essere il tipo meno costoso di pentole, padelle antiaderenti possono avere tag di prezzo elevato paragonabile ad altri tipi di pentole.

    In generale, pagare il prezzo più alto non garantisce una lunga durata quando si tratta di padelle antiaderenti, sebbene i rivestimenti anodizzati e ceramici durino avere superfici di cottura più resistenti. Detto questo, la padella più economica non avrà necessariamente la vita più breve.

    Con l'antiaderente, è la cura che gli dai che estenderà o ridurrà la durata della padella. Se vuoi che le tue pentole durino a lungo, fai pratica con i consigli di base e goditi questo tipo di pentole e bakeware.

    Aspettatevi che le vostre padelle antiaderenti dovranno essere sostituite ad un certo punto - i rivestimenti si logorano nel tempo. Quanto durano dipende dalla quantità di padella utilizzata, dalla qualità del rivestimento e dall'attenzione che gli dai.

  • Una parola sulla sicurezza del rivestimento antiaderente

    C'è stata una preoccupazione in passato sui rischi per la salute e sulla sicurezza delle pentole antiaderenti, ma i produttori sono stati pronti a rivedere i materiali da costruzione per rispettare le linee guida sulla sicurezza quando si tratta di rivestimenti antiaderenti.

    Ciò significa che le sostanze chimiche rilasciate quando una padella antiaderente viene riscaldata sono conformi agli standard di sicurezza accettabili. I produttori di oggi sottolineeranno che le loro pentole sono sicure da usare e soddisfano le linee guida sulla sicurezza.

    La preoccupazione per la sicurezza era la lisciviazione di sostanze chimiche nocive che potevano migrare al contenuto di cibo quando la padella veniva riscaldata a temperature più elevate. Se usate correttamente, le padelle antiaderenti non dovrebbero rappresentare una minaccia per la salute. Anche le minuscole sostanze chimiche potrebbero rappresentare un rischio per coloro che sono più sensibili. L'utilizzo di questi tipi di padelle è una scelta personale.

    Si noti che non tutti i processi di produzione utilizzano materiali che sono una preoccupazione. Alcune padelle antiaderenti sono anodizzate. I rivestimenti antiaderenti a base di ceramica, come Thermolon, non emettono sostanze chimiche dannose e sono considerati la scelta più ecologica.

    In assenza di specifiche di pad antiaderente complete per garantire che soddisfi le linee guida di sicurezza, usarle solo su impostazioni di calore più basse. Se il rivestimento della padella antiaderente si danneggia e inizia a sbucciare, interrompere l'uso della padella per evitare che parti del rivestimento vengano trasferite agli alimenti.

  • Lavare una padella antiaderente prima dell'uso

    Lavare a mano la padella antiaderente con acqua calda e sapone prima di usarla per la prima volta, per rimuovere eventuali residui, oli e sporco dalla produzione e dalla spedizione. Risciacquare bene e asciugare completamente. Non c'è bisogno di "primeggiare" o "curare" l'antiaderente. È pronto per l'uso dopo il suo lavaggio iniziale.

  • Utilizzare solo utensili sicuri in padelle antiaderenti

    Alcuni produttori diranno che è possibile utilizzare utensili di metallo nelle loro padelle. Francamente, non tutti gli utensili di metallo sono fatti uguali. Alcuni potrebbero avere bordi ruvidi o taglienti, che possono danneggiare le tue padelle.

    Appoggiati al sicuro e usa sempre plastica (senza bordi ruvidi), cucchiai di legno o utensili in silicone resistenti al calore, cucchiai e spatole in padelle antiaderenti. Salverete il rivestimento.

    Una volta che il rivestimento ha un piccolo graffio o scalfittura, i cibi si incollano e alla fine il rivestimento inizia a sbucciare. L'uso di utensili sicuri prolungherà enormemente la vita della padella.

  • Un po 'di olio è necessario in padelle antiaderenti

    Anche se alcune pentole recano un'etichetta o sono commercializzate per indicare che non è necessario né olio né grasso, aiutano a mantenere gli alimenti inizialmente bloccati se si utilizza un po 'di olio, margarina o burro. Evitare l'uso di spray per olio da cucina perché solitamente hanno additivi che possono essere troppo duri per i rivestimenti antiaderenti.

    Detto questo, ci sono alcuni marchi di alta gamma di padelle antiaderenti, in particolare ceramiche con rivestimenti migliorati, che fanno bene senza olio aggiunto. Ho scoperto che nel tempo anche le migliori pentole sembrano perdere la loro natura antiaderente perché piccoli residui di cibo hanno danneggiato o danneggiato il rivestimento.

    Quindi cosa dovresti fare con le pentole antiaderenti? Olio un po 'prima di utilizzare, per aiutare il rivestimento durare più a lungo ed evitare l'uso di spray per olio.

  • Utilizzare il calore da basso a moderato per pentole antiaderenti

    Utilizzare sempre solo calore da moderato a moderato con padelle antiaderenti o padelle. La maggior parte dei rivestimenti non può prendere il calore elevato, nemmeno all'inizio della cottura. Alcune pentole antiaderenti a base di ceramica possono assorbire una certa quantità di calore per scottare le carni, ma si dovrebbero evitare periodi prolungati di calore elevato. Come regola generale, se un po 'di burro inizia a bruciare, la temperatura è troppo alta.

  • Non conservare mai gli alimenti in una padella antiaderente

    Le pentole antiaderenti non sono recipienti di conservazione degli alimenti. Prendi tempo per trasferire correttamente gli alimenti ai contenitori di stoccaggio dopo la cottura. Gli alimenti che sono acidi possono anche danneggiare il rivestimento quando vengono lasciati nella padella per periodi prolungati.

  • Evita drastici cambiamenti di temperatura

    Lasciare raffreddare completamente le pentole antiaderenti o le pentole per bakeware prima di immergerle nell'acqua. I drastici cambiamenti di temperatura possono causare deformazioni della teglia, che influiscono in seguito sulle prestazioni di cottura e possono anche danneggiare il rivestimento antiaderente.

  • Pentole antiaderenti sempre a mano

    I detersivi per lavastoviglie sono troppo duri per i rivestimenti antiaderenti. Prenditi qualche minuto per lavare a mano le padelle antiaderenti con acqua calda e sapone, risciacquare bene e asciugare completamente prima di riporlo.

    Utilizzare una macchia di plastica, una spugna o un canovaccio per lavare le padelle. Non utilizzare mai impianti di lavaggio con detersivi o detergenti aggressivi incorporati. Le padelle antiaderenti generalmente si lavano rapidamente e facilmente, richiedendo un piccolo lavaggio. Assicurarsi di rimuovere tutti i residui di cibo, che potrebbero cuocere in padella in seguito e danneggiare il rivestimento.

  • Conservare correttamente le pentole antiaderenti

    Quando si nidificano frittelle antiaderenti, includere un tovagliolo di carta tra di loro per evitare che il fondo di una padella graffi il rivestimento dell'altro. Puoi fare lo stesso con bakeware antiaderente, bistecchiere e altre pentole. In alternativa, trova un'opzione di conservazione pentole e bakeware che riduca al minimo il contatto con il rivestimento antiaderente.

Istruzioni Video: Pizza Fatta in Casa - Ricetta Velocissima in Padella 15 Minuti.

Lasciare Un Commento