maturazione del kiwi biologico (Actinidia deliciosa) sulle piante

Se ti piacciono i kiwi trovati nei supermercati e vuoi coltivare i kiwi nel tuo giardino, cerca ilActinidia deliciosa varietà. Questo kiwi fuzzy viene dalla Cina ed è una vite o un arbusto legnoso. Puoi usarlo per coprire un pergolato o una struttura da giardino simile dove sarà sia esteticamente piacevole che produttivo.

Questo è un frutto nazionale della Cina ed è originario di quel paese, non della Nuova Zelanda come molti potrebbero credere.

Quest'ultimo paese è stato il primo a iniziare a produrre questo frutto commercialmente per il consumo internazionale. 'Hayward' è la varietà che viene solitamente coltivata.

Nome latino

Il nome latino dato al fuzzy kiwi è Actinidia deliciosa ed è nella famiglia Actinidiaceae.

Nomi comuni

Questo è il tipo di kiwi che si trova di solito nei negozi di alimentari. Può essere chiamato kiwi, kiwi fuzzy, kiwi, pesca macachi, yang tao, uva spina cinese e kiwi fuzzy. Il nome è stato scelto per la sua somiglianza con l'uccello kiwi della Nuova Zelanda ed è ora utilizzato per tutti i membri del Actinidia genere.

Zone di durezza USDA preferite

Puoi far crescere questa specie nelle Zone 7-9. Assicurati di avere protezione dalle gelate in quanto ucciderà le viti, specialmente nella Zona 7. Se vivi in ​​un clima più fresco, prova a coltivare il kiwi resistente. È una specie correlata (Actinidia arguta) che può essere piantato nelle zone 4-8.

Dimensione

Queste lunghe viti legnose (liane) possono essere lunghe fino a 30 'e larghe 10', rendendola un'ottima copertura per superfici come pergole e recinzioni.

Potrebbe anche essere più di un arbusto rampicante.

Esposizione

Il sole pieno o l'ombra parziale saranno accettabili per questa vite.

Fogliame / Fiori / Frutta

Ogni foglia può avere un diametro di circa 10 ", anche se sono spesso più piccole, possono avere una forma ovale o circolare, alla base è cordata e sui capelli e foglie giovani troverete dei piccoli capelli rossi.

Man mano che maturano, passano al verde scuro e perdono i capelli. Se guardi sotto ogni foglia, scoprirai che sono di colore bianco e hanno vene distinte che attraversano tutto.

I fiori possono essere di colore crema o giallo e avere un leggero profumo. La potatura con attenzione è importante poiché si formano su legno vecchio di un anno. Ogni pianta avrà fiori sia maschili che femminili.

Potresti essere sorpreso di apprendere che il kiwi è effettivamente classificato come una bacca. Ciascuno è lungo circa 3 "e ha la forma di un uovo.L'esterno è sfocato e marrone.I frutti venduti nei negozi hanno polpa verde con semi neri in un cerchio attorno al centro.Alcuni pensano che il sapore sia molto simile a quello dell'uva spina non correlata, ecco perché si chiamava l'uva spina cinese.

Una specie correlata a volte disponibile per la vendita è il kiwi dorato (Actinidia chinensis), che può essere giallo o verde all'interno. Varietà come Zespri® Gold presentano una tonalità dorata. EnzaRed ™ presenta un anello rosso distinto nel mezzo.

Suggerimenti per la progettazione

Assicurati di avere abbastanza spazio per almeno due viti di kiwi poiché avrai bisogno di piante sia maschili che femminili per l'impollinazione riuscita di questa specie dioica. Potresti provare a coltivare "Jenny", una cultivar autofertile.

Questa è una pianta eccellente per crescere su una struttura di legno come un gazebo, traliccio, pergola, pergolato o recinzione. Puoi anche addestrarlo lungo i cavi per formare una spalliera lungo un muro. Aggiungerà il colore con le sue foglie verdi e il supporto aiuterà le viti a crescere meglio.

Suggerimenti per la crescita

Dovrai trovare una posizione che possa fornire terreno acido. Puoi lavorare per rendere il tuo terreno acido finché il pH attuale non è altamente alcalino.

È importante mantenere le vostre viti di kiwi innaffiate in ogni momento poiché non gestiscono bene la siccità.

Esistono diversi metodi di propagazione che possono essere utilizzati per coltivare nuove piante. Puoi usare innesto, talee, germogliamento o germinazione dei semi. Dal momento che i semi non sono veri da digitare e probabilmente si ottengono piante molto diverse dai genitori, gli altri metodi sono preferibili.

Manutenzione e potatura

Dovrai potare le tue viti di kiwi due volte all'anno in inverno e in estate. Quando lo si pianta per la prima volta, secondo la Royal Horticultural Society, addestrare un paio di germogli per ciascun filo orizzontale (se si usa una spalliera) o lungo ogni trave per altri supporti. Col passare del tempo continuerai a pizzicare e tagliare via germogli e laterali per una fruttificazione ottimale. Dettagli più specifici possono essere trovati sul loro sito.

Parassiti e malattie

Parassiti e malattie di solito non sono un gran problema. Quelli che seguono sono noti per attaccare a volte le viti di kiwi.

  • Black-lyre Leafroller Moth (Cnephasia jactatana)
  • Bug di Boxelder (Boisea trivittata)
  • Scala golosa (Hemiberlesia rapax)
  • Scala della Latania (Hemiberlesia latania)
  • Leafrollers
  • Oleander Scale (Aspidiotus nerii)
  • Nematodi Rootknot (Meloidogyne hapla e Heterodera marioni
  • Armillaria Root Rot (Armillaria mellea)
  • Batterica batterica
  • Bleeding Canker
  • Rotazione di frutta Botrytis (Botrytis cinerea)
  • Corona Gall (Agrobacterium tumefaciens)
  • Bruciatura fogliare
  • Phytophthora Root e Crown Rot
C'è anche un metodo infallibile per rimuovere le macchie di kiwi dai vestiti se ti capita di versare su di te questo delizioso frutto.

Istruzioni Video: Part 1 - Anne of Green Gables Audiobook by Lucy Maud Montgomery (Chs 01-10).

Lasciare Un Commento