Mirto di crape in fiore con fiori rosa intenso.

Tassonomia e botanica dei mirti di Crepe di Natchez

La tassonomia di questa pianta √® Lagerstroemia x 'Natchez.' Come molti degli alberi crespi di mirto coltivati ‚Äč‚Äčin tutto il mondo, √® un ibrido derivato dall'incrocio Lagerstroemia indica con Lagerstroemia fauriei. Sebbene originario dell'Asia, Lagerstroemia √® naturalizzato negli Stati Uniti sudorientali. "Natchez" √® il nome della cultivar.

I mirti di crepe di Natchez sono arbusti decidui o piccoli alberi.

Origine dei nomi comuni, "Crape Myrtle" o "Crepe Myrtle"

Le foglie assomigliano a quelle dei veri mirti, Myrtus communis, quindi l'origine della seconda metà del nome comune. Per quanto riguarda la prima metà, la texture increspata dei petali del fiore suggerisce la carta c-r-e-p-e; in effetti, quest'ultima ortografia è quasi altrettanto utilizzata come c-r-a-p-e. Entrambi sono usati qui per riflettere questo fatto.

Zone di durezza vegetale USDA

I mirti di crepe di Natchez sono resistenti al freddo per piantare la zona 6. Tuttavia, nelle regioni settentrionali del loro areale (e leggermente oltre), sono spesso trattati come piante erbacee perenni e avranno un aspetto pi√Ļ arbustivo. Sono molto pi√Ļ diffusi negli Stati Uniti meridionali, dove crescono molto pi√Ļ vigorosamente. Non √® un caso che la pianta di questo giardiniere, che cresce nella zona 5 USDA (leggermente oltre la gamma di zone di coltivazione suggerita), abbia messo in mostra il suo miglior fiore durante un'estate estremamente calda; altri anni, √® a malapena fiorito.

Caratteristiche della pianta

I mirti di crepe di Natchez possono crescere fino a superare i 30 piedi di altezza nel sud. Il fogliame diventa un arancio rossastro in autunno. La corteccia si stacca in modo attraente, piuttosto come quella delle betulle, aggiungendo l'interesse invernale. Questi alberi portano fioriture bianche. Come con la maggior parte dei mirti di crepe, i fiori sono il principale punto di forza.

Non solo crescono in gruppi eclatanti, ma mettono su uno schermo che dura pi√Ļ a lungo di quello della maggior parte delle piante (da met√† estate a autunno). Le fioriture producono frutti che sono marroncini e persistono durante l'inverno.

Suggerimenti per la cura delle piante

Non eccessivamente fertilizzare i mirti di crepe di Natchez. L'eccessiva concimazione può ridurre la fioritura, poiché la pianta utilizza l'energia per aumentare la crescita fogliare. Oltre a ridurre il piacere della visione, il risultato è spesso anche un infortunio invernale. Un problema di cura comune per questa pianta è che le foglie diventano marroni, per cui ci possono essere varie ragioni. Per la potatura, vedi sotto, sotto "Disease and Poting".

Requisiti del sole e del suolo, usi nella progettazione del paesaggio

La cultivar di Natchez (e anche altri tipi) predilige il pieno sole e un terreno ben drenato. L'esposizione al pieno sole può aiutare a prevenire alcune delle varietà meno resistenti alla muffa degli alberi di crepe mirto dal soccombere alla malattia. Il pH del suolo dovrebbe essere 5,0 - 6,5.

Gli alberi di mirto di crepe, compresi i mirti di crepe di Natchez, formano piante esemplari fini. Utilizzati in gruppi, possono formare piantagioni di confine decorativo o siepi di privacy. Dal momento che questi esemplari non si oppongono al fatto di essere confinati in aree ristrette, i comuni del Sud li usano spesso per le piantagioni stradali.

Altre cultivar

Molti tipi di mirti di crepe, oltre a Natchez, sono stati sviluppati e commercializzati, inclusi i seguenti (colore dei fiori e altezza matura indicati tra parentesi):

  1. Cherokee (rosso; 10 piedi)
  2. Acoma (bianco; 15 piedi)
  3. Seminole (rosa, 17 piedi)
  4. Tuscarora (rosa corallo, 23 piedi)
  5. Choctaw (rosa, 27 piedi)

Malattia, Potatura Crepe Myrtle Trees

Molto importante, i mirti di crepe di Natchez sono altamente resistenti alla muffa. Con alcune altre varietà, la muffa può essere un problema. Tuttavia, la potatura dei rami che attraversano altri rami (diradamento) favorisce il flusso d'aria e riduce la suscettibilità alle muffe. Un altro problema con questo campione è la sua propensione a disegnare afidi. Le gocce di melata dagli afidi non sono solo antiestetiche sulle piante, ma arrivano anche su auto, coperta e patio.
Questi alberi di solito producono pi√Ļ steli principali.

Molte persone, cercando di limitare la crescita delle piante, rigettano gravemente gli alberi di mirto in inverno, per limitare le piante a uno stelo principale. Ma tale potatura diminuisce il loro aspetto e dovrebbe essere evitato a favore della selezione delle varietà nane. Per le varietà non nane, limitare la potatura al "diradamento" descritto sopra. Il momento migliore per potare è all'inizio della primavera.
Rimuovete i capolini spesi durante l'estate (un processo noto come "deadheading") per "ingannare" gli alberi di mirto crespo in continua fioritura ancora pi√Ļ profusamente. Rimuovi anche i polloni che appaiono. Potresti anche trovare piantine di volontari spuntare su tutto il tuo prato, che √® una seccatura e ti causa ulteriori diserbo (a meno che tu non vogliale trapiantarle).

Istruzioni Video: .

Lasciare Un Commento