Ciotola succulenta

Il cactus comunemente chiamato matita (Euphorbia tirucalli)è un membro della famiglia Euphorbia. È un cactus succulento e non vero. Come le migliaia di altri tipi di Euforbia, il cactus a matita ha una linfa bianca lattiginosa che può irritare la pelle. Un altro nome comune per il cactus a matita è il milkbush, a causa della linfa bianca lattea che la pianta rilascia quando gli steli sono rotti. Un cactus a matita è un'eccellente pianta d'appartamento e fornisce una forma particolare all'interno di un paesaggio interno.

The Pencil Cactus Plant

Queste piante tropicali sono originarie dell'Africa e dell'India. In un sano habitat in serra, il cactus a matita può crescere fino a 30 piedi di altezza e non è raro che una varietà di piante da appartamento cresca oltre i 6 metri di altezza. Le piante hanno steli sottili e leggermente dentati senza crescita del fogliame. Il nome deriva dai rami, che sono circa il diametro di una matita. Quando spuntano nuovi rami, la fine del ramo può essere leggermente tinta di rosa e possono apparire piccole foglie. Queste foglie scompariranno quando il ramo matura. Poiché la pianta è così facile da curare e può raggiungere altezze così elevate, è più apprezzata per la sua novità rispetto alla sua pura bellezza.

Condizioni di crescita ideali

Il cactus a matita predilige il sole luminoso e pieno. Un davanzale soleggiato è un luogo perfetto per questa pianta. Cresce con temperature miti e calde, che vanno da 65 F a 70 F. Le temperature intorno alla pianta non dovrebbero scendere sotto i 50 F.

La cura per questo succulento è molto facile. Ha bisogno di acqua ogni due o tre settimane in estate e non è necessaria acqua in inverno. In autunno e primavera, ridurre l'irrigazione ad ogni mese. Assicurati che il terreno sia ruvido e ben drenante. Qualsiasi eccesso di umidità ha bisogno di drenare o essere in grado di evaporare altrimenti si rischia di marcire.

Nutri il tuo cactus con un fertilizzante a rilascio controllato all'inizio della stagione di crescita o settimanalmente con una soluzione liquida debole. Utilizzare un fertilizzante 20-20-20 a 1/4 di forza sulle piante mature e un fertilizzante con meno azoto sulle piante giovani.

Precauzioni per la sicurezza di Cactus a matita

Quando si maneggia un cactus a matita, adottare misure di sicurezza per evitare qualsiasi contatto con la linfa. Si consigliano guanti da giardinaggio, indumenti protettivi e occhiali protettivi. La tossina nella linfa può causare una reazione anafilattica. Mentre questo è spesso chiarito con un antistaminico, possono verificarsi occasionalmente reazioni più gravi. Prestare particolare attenzione a questa pianta se si hanno bambini piccoli o animali domestici in casa.

Propagazione e rinvaso

Un cactus a matita può essere facilmente propagato da talee. Dopo aver preso un taglio, immergerlo in acqua fresca per fermare il flusso di lattice, quindi lasciare asciugare il taglio per una settimana e formare un insensibile prima di invasarlo in sabbia umida o in un mix di cactus. Durante la rifinitura e la propagazione, adottare misure protettive per evitare di ottenere il lattice sulla pelle o negli occhi.

Rinvasare la succulenta secondo necessità, preferibilmente durante la stagione calda. Per rinvasare un cactus a matita, assicurati che il terreno sia asciutto prima di iniziare.

Rimuovere delicatamente la pianta dalla pentola e buttare via il vecchio terreno dalle radici, assicurandosi di rimuovere tutte le radici marcite o morte nel processo. Trattare eventuali tagli con un fungicida. Metti la pianta nella sua nuova pentola e riempila con il terriccio, allargando le radici quando la rinvii. Lasciare la pianta asciutta per circa una settimana, quindi iniziare a innaffiare leggermente per ridurre il rischio di marciume radicale. Il tuo cactus a matita può essere ritagliato se diventano troppo grandi. Anche in questo caso, indossare sempre indumenti protettivi ogni volta che si maneggia questa pianta.

Istruzioni Video: Come si riproduce la Euphorbia Tirucalli tramite talea.

Lasciare Un Commento