rifinire i pavimenti in legno

La rifinitura di un pavimento in legno è un ottimo modo per rivitalizzare l'aspetto di una stanza senza dover affrontare problemi e spese per l'installazione di pavimenti nuovi di zecca. Il processo prevede la rimozione dello strato superiore del materiale di copertura utilizzando una levigatrice, che scava oltre ogni graffio, macchie o imperfezioni che potrebbero esistere, lasciandovi una superficie fresca che può quindi essere macchiata, verniciata o trattata con qualsiasi rivestimento protettivo preferisci.

Fai da te contro assumere un professionista

Un professionista addebiterà $ 3 - $ 5 per piede quadrato per rifinire un pavimento in legno a seconda delle dimensioni del lavoro e della natura dello spazio e del materiale. Il processo richiederà generalmente circa una settimana di pulizia.

Se esegui il lavoro da solo, dovrai noleggiare una passerella dietro una levigatrice per legno massiccio e degli strumenti per la levigatura a mano che costeranno circa $ 200 al giorno. Si possono anche commettere errori che possono danneggiare irreparabilmente la superficie del pavimento in legno, richiedendo costose riparazioni o una completa reinstallazione.

Il primo passo è quello di pulire completamente la superficie del pavimento. Dovrebbe essere spazzato o aspirato per rimuovere completamente la polvere o detriti che possono essere presenti. Un panno leggermente umido, preferibilmente a mano con uno straccio in tela, può anche essere utile per liberarsi di particelle sciolte.

Per iniziare il processo di rimozione dello strato superficiale danneggiato, utilizzare una grande camminata dietro la levigatrice, che può essere spinta sul pavimento usando un passo lento e uniforme, per macinare delicatamente il legno fino a un livello inferiore a qualsiasi trattamento di finitura o danno.

Queste macchine sono grandi e difficili da dirigere ed è molto importante utilizzarle in modo uniforme in modo da non ottenere superfici irregolari, cadute o risalite nell'impianto. Il vuoto collegato dovrebbe aspirare la maggior parte della polvere che viene generata.

Nota: Spesso è una buona idea praticare questo processo in una zona fuori mano della stanza in modo che tu possa imparare a maneggiare la macchina.

Le macchine di grandi dimensioni non saranno in grado di adattarsi agli angoli o ai piccoli spazi, quindi saranno necessarie piccole smerigliatrici manuali per rifinire queste aree. Sebbene molto più leggeri e facili da manovrare, questi possono essere complicati e avere un maggiore controllo, e quindi possono fare più errori. Di nuovo, prova a esercitarti in aree che non saranno altamente visibili nello spazio finito in modo che tu possa abituarti a questa attrezzatura.

Nota importante: I pavimenti in legno massiccio sono spesso rivestiti con strati protettivi chimici che verranno rimossi durante il processo di rifinitura. Nelle case più vecchie, questi possono contenere sostanze chimiche dannose. Assicurarsi che l'ambiente sia adeguatamente ventilato prima di iniziare, indossare indumenti protettivi e occhiali protettivi per proteggersi durante l'intero processo.

Dopo aver completato l'utilizzo degli utensili elettrici per levigare il pavimento, è possibile lavorare su qualsiasi area che rimanga utilizzando carta vetrata di media qualità. Questo può anche aiutare a appianare eventuali patch approssimative che potrebbero essersi verificate durante il processo. Se sono presenti scanalature, possono essere riempite con stucco di legno, che deve essere lasciato ad asciugare per almeno 24 ore e quindi levigato con carta vetrata di grado morbido.

Maggiori informazioni su pavimenti in legno

  • Hardwood: una guida per principianti
  • Opzioni per pavimenti in legno

  • Problemi con pavimenti in parquet

Pulizia della polvere

Gli accessori per il vuoto inclusi nella maggior parte delle levigatrici a motore aspirano la maggior parte della segatura generata dal processo di rifinitura. Tuttavia, è comunque importante spazzare e aspirare accuratamente la stanza prima di procedere.

In seguito, un panno da appiccicoso, che è molto simile a un panno da formaggio, può essere leggermente inumidito e correre lungo i pavimenti e le pareti. Non lasciare che nessuna pozza d'acqua eviti di inondare il legno con liquidi. Se necessario, usa molti di questi in modo da poter eliminare ogni granello di detriti prima di passare al passaggio successivo.

Trattamenti di rifinitura

  • Macchia: Questo è un processo facoltativo che comporta la spazzolatura di un cappotto o due di un materiale liquido sul legno, che cambierà leggermente il colore del materiale, migliorandolo e facendo emergere le caratteristiche naturali della superficie. Ci sono un certo numero di macchie disponibili che vanno dal marrone scuro e rosso ciliegia, fino a tonalità d'oro.
  • Dipingere: In alcuni casi, è possibile scegliere di dipingere i pavimenti in legno rifinito. Questo rimuoverà completamente l'aspetto del legno, sostituendolo con qualsiasi colore tu scelga.

Articoli di manutenzione del pavimento

  • Cura dei pavimenti in bambù
  • Cura dei pavimenti in sughero

Trattamenti protettivi

Una volta che il legno è levigato sarà completamente vulnerabile a macchie, danni, sgorbie e graffi. Ciò significa che è necessario applicare un trattamento che può aiutare a proteggerlo da ulteriori danni in modo da poter mantenere il nuovissimo aspetto della superficie il più a lungo possibile. Alcuni prodotti possono anche migliorare l'aspetto della pavimentazione stessa.
  • poliuretano: Questo è il rivestimento protettivo migliore e più utilizzato. Una sostanza trasparente quasi plastica, è applicata con un pennello standard ed è disponibile in una varietà di finiture, da opaca a lucida. Il suo scopo è quello di creare uno strato protettivo trasparente sopra la parte superiore del legno, resistente a liquidi, macchie e danni da graffi.Nota: Il poliuretano è una sostanza tossica e deve essere applicato solo in aree ben ventilate con l'attrezzatura per occhi, mani e respirazione corretta. Inoltre, occorrerà attendere almeno 24 ore per asciugarsi completamente prima di poter riutilizzare il pavimento.
  • Vernice: Questo è simile al poliuretano, tranne che ha un effetto più drammatico sul legno, oscurandolo notevolmente. Il vantaggio di questa sostanza è che è meno spessa e quindi le riparazioni spot possono essere fatte più facilmente quando si verificano danni futuri.
  • Sealer: Si tratta di un liquido protettivo sottile che si sovrappone al legno duro, filtrando entrambi i pori del materiale e creando un rivestimento superficiale chiaro sulla sua sommità. Ha un effetto minimo sull'aspetto del pavimento, ma offre anche la minima protezione e potrebbe dover essere riapplicato ogni 6-12 mesi a seconda dell'uso del traffico.
  • Nota di finitura protettiva: Tutte queste sostanze devono essere applicate secondo le istruzioni del produttore e devono essere spazzolate in linee molto sottili e uniformi. Permettere di finire a bolla, piscina, o sedersi in aree in piedi può causare danni permanenti al materiale.
    Assicurati che tutto ciò che usi sia applicato in un sottile strato uniforme, senza pozzanghere o gocce per ottenere l'aspetto finale. Se necessario, queste finiture possono essere carteggiate e quindi riapplicate in aree per creare un aspetto corrispondente.
    Spesso si utilizzano diversi strati per migliorare l'effetto mutante e i benefici protettivi del trattamento. Seguire tutte le istruzioni del produttore sui tempi di asciugatura e il numero massimo di applicazioni consigliate.

Istruzioni Video: Come livellare un pavimento in cemento - tutorial Leroy Merlin.

Lasciare Un Commento