• Materiali richiesti

    Installazione di tegole in ardesia

    Livello di difficoltà: Difficile
    Tempo per completare: 1-3 giorni per il lavoro. 3-4 giorni per l'asciugatura.
    Materiali richiesti
    Mattonelle dell'ardesia
    Scheda di cemento
    Viti per cemento 1 1/4 "
    Mortaio
    Distanziatori piastrellati
    Sigillante di pietra
    Grout
    Strumenti richiesti
    Linea di gesso
    Spatola dentata
    Metro A nastro
    T Square
    Pezzo in legno 2X4
    Martello di gomma
    Grout Float
    Spazzola di schiuma
    Guanti da lavoro
    Wet Saw
    Occhiali
    trapano
    Plyers ad ago
    Coltello multiuso
    Spugna
    Un pavimento in ardesia può essere una caratteristica bella e unica che può aggiungere carattere e valore a una varietà di spazi interni ed esterni. Nati nel ventre di una montagna, questi pezzi distinti sono molto individuali con caratteristiche uniche che si trovano in ogni singola piastrella. Questo può dare un senso di forza, interesse e attrattiva visiva alla tua applicazione.
    Tuttavia, l'ardesia può essere relativamente costosa da acquistare e il prezzo raddoppierà quasi quando si dovrà pagare per la manodopera professionale per eseguire il lavoro di installazione. D'altra parte, intraprendere il compito da soli può essere una sfida fisicamente scoraggiante che richiede abilità, forza e uno sforzo frenetico per spostare, impostare e posizionare correttamente ogni pezzo. La decisione di intraprendere un progetto come questo non dovrebbe essere presa frettolosamente.
    Nota: Al momento dell'acquisto di piastrelle di ardesia assicurarsi di ottenere il 10% - 15% in più per tenere conto di rotture e tagli. Inoltre, dopo il completamento del lavoro, ti consigliamo di conservare almeno una casella in più, in modo da ottenere una serie di materiali corrispondenti che possono essere utilizzati per le riparazioni lungo la linea.
    Maggiori informazioni su pavimenti in ardesia
    Pavimentazione in ardesia: una panoramica
    I pro e i contro dell'ardesia
    Guida per gli acquirenti di pavimenti in ardesia

  • Preparazione del sottofondo

    Preparazione del sottofondo

    Prima di iniziare, assicurati che la superficie del sottofondo sia perfettamente liscia e piana. Eventuali difetti, anche di piccole dimensioni, possono diventare punti deboli nell'installazione più tardi lungo la linea e possono causare scheggiature o screpolature quando attraversate.
    Se si dispone di un sottofondo in compensato, la superficie deve essere levigata a fondo per creare una superficie liscia e uniforme. Con il calcestruzzo è possibile utilizzare lo stucco per correggere eventuali avvallamenti o depressioni che possono esistere. Successivamente attendere che gli agenti liquidi si asciughino completamente, quindi spazzare l'area completamente pulita, in modo che le particelle di sporco non finiscano per rimanere intrappolate laggiù.
    I pannelli di cemento dovrebbero quindi essere installati sul sottofondo per fornire uno strato di protezione per le superfici inferiori. Questi materiali impermeabili impediscono inoltre che l'umidità scorra tra le piastrelle, causando danni alle parti inferiori della struttura.
    I fogli di cemento dovrebbero essere affiancati, correndo da un'estremità all'altra della stanza. Un coltello da negozio può essere utilizzato per tagliare pezzi più piccoli al fine di riempire spazi irregolari raggiungendo pareti adiacenti. Questi possono essere fissati al compensato usando viti da 1 ¼ "distanziate uniformemente lungo le linee tra i singoli pezzi. Se si installa sul calcestruzzo, una malta thinset può essere distribuita uniformemente per creare adesione.
    Nota: mentre lavori lasciare ⅛ "spazi vuoti tra i singoli fogli e ¼" spazi tra i pannelli di cemento e le pareti, per tenere conto dell'espansione durante i periodi più caldi.
    Quando si tratta di sottofondi in calcestruzzo si consiglia di optare per l'applicazione di una membrana impermeabilizzante come alternativa al pannello di cemento. Quella sostanza autolivellante creerà un rivestimento trasparente e impermeabile ed eliminerà la necessità di aderire ai fogli usando le viti.
    Altri articoli per l'installazione di pavimenti
    Stendere progetti di piastrelle
    Installazioni professionali e contro-fai-da-te
    Installazione di piastrelle per pavimenti in marmo

  • Stabilire linee di riferimento

    Stabilire una linea di riferimento

    Utilizzando un metro a nastro, trova il centro esatto del muro più lungo nella stanza. Questo può essere marcato vicino al pavimento usando una matita da negozio. Quindi vai al muro adiacente e fai lo stesso. Quindi, con i due segni come guida, scatta una linea di gesso tra loro creando un percorso temporaneo che dovrebbe dividere completamente la stanza.
    Ripeti questo processo con le altre due pareti adiacenti nella stanza, misurandole con il centro esatto di ciascuna, e quindi creando uno scostamento tra le linee. Questo dovrebbe dividere lo spazio in 4 quadranti pari con una croce nel centro esatto.
    Per assicurarti che le due linee siano perfettamente perpendicolari, puoi usare un T Square per misurare l'angolo che fanno. In alternativa puoi usare il metodo 3, 4, 5, misurando le due linee a 3 "e 4" fuori dal centro, e poi assicurandoti che il terzo misura 5 "di lunghezza.

  • Asciugare le piastrelle

    Stendere piastrelle di ardesia

    L'ardesia è un materiale unico e a volte può essere volatile. soprattutto quando si usano opzioni multi colore. Prima di andare avanti, sarà utile asciugare le piastrelle della stanza e sistemarle in modo che i colori e i motivi che emergono all'interno delle loro superfici lavorino insieme per creare un insieme attraente. Questo ti dà la possibilità di assemblare tutto insieme come un puzzle principale prima di impegnarti a guardare con malta e adesivo.
    Quando sei soddisfatto, impila le tessere in pile distinte che manterranno l'ordine in cui sono state deposte. Durante questo processo, posizionali faccia a faccia e schiena contro schiena, e fai del tuo meglio per evitare che eventuali graffi possano sfregarsi l'uno contro l'altro.

  • Diffondi il mortaio

    Spalmare malta per piastrelle di ardesia

    Quando sei pronto per iniziare, mescola la malta in un secchio di plastica usando l'acqua secondo le proporzioni del materiale, come indicato sulla confezione del produttore. Un bastoncino di legno può essere usato per mescolare gli ingredienti fino a quando non hanno una sensazione costante.Fai attenzione a non mescolare più del necessario per circa 20 - 30 minuti di lavoro o può iniziare ad asciugare e indurirsi prima di avere la possibilità di usarlo.
    Nota: Questo può essere un processo complicato. Avrai voglia di indossare guanti da lavoro e potresti considerare le ginocchiere per proteggerti da lunghi periodi di flessione.
    Usando l'estremità piatta della spatola dentata, raccogli alcune delle malte e inizia a distribuirle sul pannello di cemento, iniziando dal centro della linea di gesso del punto croce che hai creato, e spostandoti attraverso un singolo quadrante. Applicare solo una quantità sufficiente per coprire un po 'più di una singola tessera. Dovresti quindi eseguire il bordo dentellato della cazzuola attraverso il mix per creare scanalature, che creeranno una presa più potente quando la piastrella di ardesia viene posizionata.

  • Impostare le piastrelle

    Installazione di una lastra di ardesia

    Una volta che hai sparso abbastanza malta, prendi la prima tessera e posizionala saldamente nel letto adesivo. Usa una forza tale da far collassare le linee dentellate che hai creato in precedenza, ma non così tanto da cadere nel pannello di cemento sottostante. Torcere leggermente la piastrella per dare una presa più salda. Puoi anche leggermente colpire il pezzo con un martello di gomma se senti che è necessaria più pressione. Fare attenzione a non prendere la malta sulla superficie del pezzo e pulirla con un panno umido, se necessario.
    Nota: L'angolo di questa prima tessera dovrebbe essere allineato con due delle linee di gesso al centro del primo quadrante in cui hai diviso la stanza.
    Maggiori informazioni sulla pietra naturale
    Una guida per pavimenti in pietra naturale
    Standard ASTM per pietra naturale
    Pietra naturale contro ceramica

  • Distanziatori piastrellati

    Utilizzo di distanziatori piastrellati

    Una volta che il pezzo è a posto, metti dei distanziatori intorno ai quattro angoli. Ciò contribuirà a creare divari coerenti tra loro, che in seguito si trasformeranno in linee dritte e uniformi. Puoi quindi spargere più mortaio, trascinandoti lungo la linea di gesso e posizionare una seconda tessera vicino al pugno. Circonda i bordi aperti di questo pezzo con più distanziatori di piastrelle. Questo processo può continuare in fila diritta fino a raggiungere il muro più lontano.

  • Livella le piastrelle

    Piastrelle in lastra di ardesia

    Una volta posizionate tre o più tessere, le puoi persino dimensionare posizionando un pezzo di legno 2X4, coperto di moquette, sulla loro superficie. Tocca leggermente con un martello di gomma per assicurarti che nessun pezzo sia più alto di altri.
    Se si utilizza una lavagna particolarmente dimensionale con molti picchi e spazi vuoti, è possibile evitare questo passaggio in quanto le irregolarità nel materiale possono portare ad incongruenze in altezza. In questi casi è sufficiente usare cautela e fare del proprio meglio per mettere a fuoco la profondità relativa di ciascun pezzo.

  • Taglia piastrelle per adattarsi lungo le pareti

    sega bagnata piastrellatura

    Una volta che la prima fila di tessere di ardesia raggiunge il muro, spesso si finisce con uno spazio vuoto. Misurare la distanza dal distanziatore delle tessere sull'ultimo pezzo fino alla fine della stanza. Quindi utilizzare una sega bagnata per tagliare una piastrella fino alle dimensioni necessarie per riempire quell'area. Quando è pronto, posizionare il pezzo di dimensioni speciali nello spazio per completare la prima linea.
    Attenzione: Fai molta attenzione quando usi una sega bagnata. Vuoi sempre indossare occhiali protettivi e potresti voler indossare i tappi per le orecchie per proteggersi dai suoni forti che queste macchine possono produrre.
    L'intero processo può quindi essere ripetuto, a partire dalla prima tessera posizionata, con un secondo che viene installato nel mortaio proprio accanto ad esso. Continua a utilizzare i distanziatori per piastrelle per garantire anche le linee di stucco e scendi con la prima fila come guida.
    Nota: Usa la strategia per la posa delle piastrelle. Avrai voglia di camminare sul pavimento finito il meno possibile fino a quando non si asciuga, quindi prova a stabilire un piano che ti consenta di scappare al quadrante successivo, e alla fine dall'intera stanza quando hai finito.

  • Rimozione dei distanziali e del mortaio in eccesso

    Rimuovi la malta per piastrelle in eccesso

    Una volta che hai completato il primo quadrante, usa un paio di piumette ad ago per estrarre i distanziatori dalle piastrelle, in modo che non finiscano per incastrarsi nella malta quando si asciuga. Se qualche adesivo si è insinuato negli spazi tra i singoli pezzi, utilizzare un coltello da negozio per rimuoverlo.
    Quindi puoi passare al quadrante successivo, posizionando la tua prima tessera nello spazio centrale delimitato da due linee della croce di gesso che hai originariamente creato. Continuare a posizionare distanziatori tra i singoli pezzi e lavorare in file seguendo la lavagna già installata come guida per garantire che tutto risulti dritto, uniforme e coerente. Come notato in precedenza, sii sempre consapevole della tua posizione, e non tornare in un angolo da cui non sarai in grado di evadere senza fare un passo sul lavoro finito ma non ancora asciutto. Il metodo per livellare i pezzi può anche essere utilizzato periodicamente per mantenere l'installazione il più uniforme possibile.

  • Lasciare asciugare il mortaio

    Lasciare asciugare il mortaio di ardesia

    Una volta che hai finito, dare l'adesivo di malta almeno 40 ore per asciugare. Mantenere lo spazio ben ventilato con i fan e aprire le finestre può aiutare a velocizzare questo processo. In alcuni casi, la confezione del produttore indica che è necessario un periodo più lungo per impostare completamente. Segui sempre le loro istruzioni e non permettere a nessuno di calpestare il pavimento finché non si è indurito in un'installazione solida.

  • Sigillare la piastrella

    Sigillare un pavimento di Sate

    L'ardesia è un materiale forte, di origine terrestre, ma è anche naturalmente porosa e può essere soggetta a macchie e scolorimenti dimensionali. Una volta che la malta si è asciugata, asciugare l'eccesso che potrebbe essersi ottenuto sulla superficie. Quindi sigillare l'intera installazione al fine di ostruire i pori e creare una barriera protettiva invisibile su di esso.
    In primo luogo, si desidera applicare un agente di tenuta della superficie sottostante, che scenderà nei piccoli fori della pietra e li ostruirà. Questo può essere versato in un vecchio barattolo di caffè, e quindi distribuito sulle piastrelle con un piccolo pennello di schiuma, utilizzando pennellate molto sottili e uniformi. Non lasciarlo gonfiare o accumularsi nelle pozzanghere.In tal caso, utilizzare un pennello a schiuma asciutta per levigarli.
    Lasciare asciugare per alcuni minuti, quindi applicare una seconda mano di sigillante di superficie sopra alla lavagna. Questo creerà una barriera invisibile ma potente sulla cima della pietra, dandogli ulteriore protezione.
    Dare al sigillante circa 1 - 2 ore per asciugarlo completamente e inserirlo nella pietra prima di procedere al passaggio successivo.

  • Stuccare la lavagna

    Stuccatura di un pavimento in ardesia

    Mescolare una piccola quantità di malta in un secchio di plastica, seguendo l'acqua secondo le proporzioni del materiale come indicato nella confezione e nelle istruzioni del produttore. Vuoi assicurarti che il mix abbia una buona consistenza che non sia troppo zuppa o troppo spessa.
    Raccogli una piccola quantità di stucco usando il galleggiante per stucco, quindi applicalo direttamente alle interruzioni di linea create con i distanziali tra le tessere. Inizia da una delle pareti più lontane, quindi prosegui lungo ogni linea, tenendo il galleggiante ad un angolo di 60 gradi e facendo attenzione a spingere il più possibile il materiale nelle fessure. Mentre lavori, fai scorrere via l'eccesso che si accumula sulla superficie delle piastrelle.
    Nota: Alcuni stucchi si metteranno sulle piastrelle durante questo processo, che è inevitabile. Fortunatamente il sigillante applicato ti proteggerà da danni permanenti e sarai in grado di rimuoverlo durante il passaggio successivo.

  • Rimozione della malta in eccesso

    Pulizia pavimenti in ardesia

    Utilizzare una spugna grande, umida ma non satura, e farla scorrere lungo la superficie del pavimento in ardesia per eliminare eventuali residui di stucco che si sono accumulati. Assicurarsi di non bagnare eccessivamente l'installazione, poiché l'umidità in eccesso può infiltrarsi negli interstizi, creando un pasticcio fangoso.
    Una volta fatto, lasciare lo stucco solido per quattro ore per asciugare completamente. Quindi ripeti il ​​processo con una spugna pulita, pulendo ogni foschia che potrebbe essere lasciata indietro dal tuo lavoro. Se necessario, un panno morbido può aiutare con il processo di pulizia, mentre pulisce anche i liquidi in eccesso che possono accumularsi.
    Maggiori informazioni sulla pulizia dei pavimenti
    Prodotti per la pulizia ecologici
    Rimozione della muffa dal mattone
    Come pulire pavimenti piastrellati duri

  • Sigillare le linee di malta

    Piastrelle di ardesia di tenuta

    Una volta che la malta ha avuto la possibilità di asciugarsi completamente ed è difficile da toccare, deve essere sigillata per proteggerla dalle macchie e dalla penetrazione dell'acqua. Un sigillante sotto la superficie dovrebbe essere versato in un barattolo di latta e quindi distribuito lungo le linee usando una spazzola di schiuma pulita. Assicurati di lavorare con metodo su ogni parte del pavimento in modo da non perdere nulla. Si dovrebbe anche fare attenzione a non applicare troppo sigillante in quanto ciò può causare di nuovo lo stucco a diventare fangoso.
    Se lo si desidera, è possibile applicare una seconda mano di sigillante sull'impianto completo per proteggere meglio le piastrelle dai danni futuri. Dopo attendi un'ora due prima di camminare in superficie. Avrai quindi un pavimento in ardesia nuovo di zecca, completamente installato, pronto ad aggiungere personalità, carattere ed energia all'ambiente che lo circonda.

Istruzioni Video: Disenia - Installazione Piatto Doccia Join.

Lasciare Un Commento