L'erba di Joe-pye (immagine) è un'erba alta e sottile. Ma alcuni lo usano in giardino.

Classificazione tassonomica, botanica di Joe-Pye Weed

La tassonomia delle piante colloca i vari tipi di questa pianta nel genere, Eupatorium (incontrerai anche i nomi Eupatoriadelphus e Eutrochium nella tua ricerca, grazie ai cambiamenti tassonomici nel corso degli anni). Questo articolo tratta in particolare il tipo noto come "spotted Joe-Pye weed" (Eupatorium maculatum).

L'erba di Joe-Pye è considerata una latifoglia, erbacea e perenne.

È un membro della famiglia di aster.

Caratteristiche della pianta

L'erba chiazzata di Joe-Pye è un "erba" solo nel senso che è una pianta selvatica (in Nord America). "Wildflower" sarebbe un nome migliore per una pianta con un fiore così bello e malva e una presenza imponente (fino a 6 piedi di altezza). Nonostante l'epiteto specifico, maculatum (che significa "macchiato"; vedi sotto), gli steli vengono spesso in un viola solido che offre un aspetto ancora più sorprendente. Questi robusti steli fanno E. maculatum un buon fiore reciso. I suoi capolini sono appiattiti; le sue foglie crescono in spirali e sono a forma di lancia. E. maculatum alla fine si diffonde per formare una posizione densa.

Una zona umida nel paesaggio rappresenta spesso una sfida per il proprietario della casa: molte piante non si comportano bene lì. A casa nelle zone umide in natura, le alghe di Joe-Pye sono una buona scelta quando hai bisogno di piante per terreni umidi. Sono piante che attirano farfalle, tra cui tiger swallowtails e black swallowtails.

Piantare zone, condizioni di crescita

Indigeni per il Nord America orientale, la pianta può essere coltivata nelle zone di piantagione 4-8.

Coltivate questi fiori selvatici in pieno sole e in un terreno umido. Un terreno friabile e limoso produrrà una crescita più forte, ma sono anche piante resistenti all'argilla.

Utilizza in paesaggistica

Perché è una pianta perenne alta, è efficace nell'ultima fila di un'aiuola - ad esempio in un giardino di un cottage.

Al centro di un cerchio di piantine circondato da piante più corte, questo esemplare altamente architettonico può fungere da punto focale. Oltre alla sua bellezza, la pianta ha un altro punto di forza: è un fiore in ritardo, che fiorisce verso la fine dell'estate e verso l'autunno, ben dopo che molte altre piante nella sua regione nativa hanno cessato la fioritura. In quanto tale, può essere una pianta utile da coltivare se desideri scaglionare periodi di fioritura nel tuo giardino, come dovresti fare se il tuo obiettivo è la sistemazione del paesaggio per le quattro stagioni. Infine, data la sua posizione originaria nell'America settentrionale orientale, è una scelta naturale per gli amanti delle piante native che cercano di riempire uno spazio in un giardino solare perenne nativo.

Tipi di piante di erba di Joe-Pye

Oltre a erba chiazzata di Joe-Pye (E. maculatum), altri tipi nativi del Nord America sono:

  • Hollow Joe-Pye weed (E. fistulosum)
  • Erba orientale o "tre nervature" di Joe-Pye (E. dubium)
  • Sweet Joe-Pye weed (E. purpureum)

Cultivar di Eupatorium sono anche disponibili (vedi sotto).

Raccomandazioni per la cura delle piante

Tagliare gli steli dell'anno precedente a terra all'inizio della primavera. I nuovi germogli saranno sospinti dal sistema dei rizomi sottoterra. La pianta può essere aggressiva; se vuoi tenerlo sotto controllo, dovrai contenere la diffusione dei rizomi tagliandoli o bloccando i loro progressi con barriere di bambù o simili.

Cultivar come Eupatorium maculatum 'Gateway' si comporta meglio. Pizzicarlo di nuovo in tarda primavera per mantenere la pianta più compatta.

Se sei felice con questa pianta aggressiva e desideri aumentare la tua scorta e coltivarla in un punto aggiuntivo nel paesaggio, intraprendi la divisione della primavera.

Cultivar, significato dietro i nomi

L'erba chiazzata di Joe-Pye è un fiore di campo, ma cultivar di Eupatorium sono anche disponibili. Oltre al colore malva mostrato nella foto, alcune persone piantano varietà a fioritura bianca. L'esistenza di tipi di colore bianco non dovrebbe sorprendere coloro che hanno familiarità con i fiori selvatici correlati, snakeroot (E. rugosum) e boneset (E. perfoliatum), entrambi i quali sbocciano in bianco. E. rugosum 'Cioccolato' ha fiori bianchi; il suo nome di cultivar deriva dalle macchie scure nella sua chioma.

In Il libro delle piante perenni (P.

150), Alfred C. Hottes afferma che il genere Eupatorium fu chiamato "per Mitridate Eupator, re del Ponto, che scoprì che una specie era un antidoto contro il veleno" (altri dicono che la specie in questione era, di per sé, velenosa, e che Mitridate lo consumava in piccole dosi per costruire una tolleranza a esso). Sulla stessa pagina, Hottes rileva che il nome comune è E. maculatum, ecc. "è derivato da Joe Pye, un dottore indiano di erba dei giorni del pellegrino in Massachusetts, che ha fama di aver guarito la febbre da tifo da un decotto della pianta".

Nel frattempo, il nome della specie, maculatum è latino per "macchiato" e si riferisce al fatto che l'erba di Joe-Pye chiazzata spesso porta macchie purpuree sui suoi steli.

Istruzioni Video: Dr. A on Joe Pye Weed.

Lasciare Un Commento