Lewisia cotyledon Rainbow Mix mi ha fornito fiori rosa chiaro e rosa scuro.

Cos'è

Tecnicamente, il nome comune per questa pianta è "bitterroot" (vedi sotto per una spiegazione), ma la maggior parte dei giardinieri si riferisce alla pianta usando il suo nome di genere - una pratica che seguirò qui. La tassonomia completa della pianta èLewisia cotyledon 'Arcobaleno.' I suoi rivenditori tedeschi gli hanno dato il nome di "Regenbogen" (che significa "arcobaleno"), e potresti anche trovare il nome di questa cultivar nella tua ricerca. A volte viene anche venduto nei Garden Center come "Rainbow Mix", perché quello che stai comprando sono due o tre piante singole (crescendo vicine in una pentola), ognuna delle quali può fiorire in un colore diverso.

Un'altra cultivar con un nome indicativo di quanto siano colorati i fioriLewisia cotyledon "Sunset Strain".

I botanici classificano questa pianta succulenta come una perenne sempreverde. È nella famiglia dei portulani, come l'erba, la porticina comune e l'annuale popolare come pianta da letto nelle aree aride, portulaca.

Che cosaLewisia cotyledon 'Arcobaleno' assomiglia

Le foglie cerose e lanceolate crescono in rosette e sono coriacee al tatto. Mentre questo fogliame è una risorsa, la pianta è principalmente coltivata per i suoi fiori pastello, che fioriscono in aprile, maggio e giugno. Acquistando il "Rainbow Mix", puoi avere una combinazione di fiori di salmone, arancio, rosa, rosa e giallo. Spesso, se guardi da vicino i petali, vedrai che hanno strisce bianche. Alcune piante di Lewisia hanno fiori che sono del tutto bianchi.

I fiori sbocciano in grappoli in cima a lunghi steli carnosi. Dal livello del suolo ai fiori, le piante sono alte circa 8 pollici.

Origine geografica, requisiti in crescita

Lewisia è un nativo nordamericano originario di diversi stati occidentali degli Stati Uniti e della British Columbia in Canada. Le zone di impianto raccomandate sono 5-8. Secondo Succulent-Plant.com, preferisce un pH del terreno da acido a neutro.

Trova queste piante perenni in pieno sole nel Nord (possono trarre profitto da qualche ombra nel Sud) e dare loro un terreno che drena bene (terreni sabbiosi o ghiaiosi funzionano bene).

Prendete nota di quest'ultimo punto, in particolare, perché la putrefazione della corona è un problema pervasivo con Lewisia, specialmente nei climi freddi. La sua suscettibilità alla putrefazione della corona significa anche che è fondamentale assicurarsi che la corona si trovi sopra il livello del terreno quando si installa la pianta nel terreno. Il suo habitat in natura è ghiaione, quindi prospera in terreni poveri e fa una pianta da giardino di roccia.

Cura delle piante perLewisia cotyledon 'Arcobaleno'

È inoltre possibile fornire il drenaggio perenne così tanto brama applicando un pacciame di ghiaia intorno ad esso. Alcuni giardinieri che coltivano la pianta in un contenitore appendono la pentola sul fianco durante l'inverno per evitare l'accumulo di eccessiva umidità intorno alla corona. In termini di misure di controllo dei parassiti, potrebbe essere necessario uccidere lumache se notate buchi masticati nelle foglie.

Dopo la fioritura, testa morta per favorire un'ulteriore fioritura. Puoi anche propagare la pianta dopo che ha completato la fioritura. Come con le galline e i pulcini, si propagano separando ciò che i bambini chiamano i "bambini" (ma quali orticultori definiscono le "compensazioni") dalla pianta madre e trapiantandoli.

Anche se sono considerate piante perenni resistenti alla siccità, è comunque una buona idea fornire loro acqua durante la stagione calda (specialmente quando si sta fiorendo) se le si coltiva in un luogo soleggiato.

Altri tipi di Lewisia

Oltre a L. cotyledon, alcuni altri tipi di Lewisia sono:

  1. L. rediviva
  2. L. longipetala
  3. L. columbiana

L. rediviva è il fiore di stato del Montana. Le popolazioni indigene avevano usi sia culinari che medicinali per questo.L. longipetala ("petalo lungo") è stato ibridato conL. cotyledon, un'unione che ha portato alla cultivar "Little Plum".

Origini dei nomi, luogo nella storia

Il genere, Lewisia prende il nome dall'esploratore americano, Meriwether Lewis. Lewis e Clark incontraronoLewisia rediviva(prima che fosse chiamato così, naturalmente!) nella famosa spedizione (1803-1806) si impegnarono per volere del presidente Thomas Jefferson e riportarono esemplari. Botanico, Frederick Pursh è responsabile del nome. Ha anche creato il genere Clarkia in onore dell'altro famoso esploratore del duo William Clark.

A proposito, Jefferson aveva un grande interesse per la botanica. Un genere è chiamato anche per lui:Jeffersonia. In effetti, mi piace pensareLewisia, Clarkia, eJeffersonia come il trio di piante tutto americano.

Come ho detto sopra, un nome comune perLewisia è bitterroot (altri nomi comuni sono Siskiyou Lewisia e le ragazze della scogliera). Per, anche se la radice diL. redivivaè commestibile, è molto amaro finché non è stato cotto a fondo. La pianta ha dato il nome ai monti Bitterroot del Montana, al fiume Bitterroot e alla valle del Bitterroot.

Utilizza in paesaggistica

Coltivo il mio in una fioriera in terracotta, che mi permette di usarlo in molti modi. Ma se lo si coltiva nel terreno o in un contenitore, ecco alcuni degli usi perLewisia cotyledon 'Arcobaleno':
  1. Come una pianta da bordatura
  2. Nei giardini rocciosi
  3. Come piante xeriscaping

Istruzioni Video: Lewisia.

Lasciare Un Commento