Sfarfallio settentrionale

Definizione:

(sostantivo) La striscia di malar è un segno sul volto di un uccello che si estende dalla base del becco al lato del collo, di solito in una direzione verso il basso e all'indietro. Lo spessore, la forma, la lunghezza e il colore della striscia possono variare e possono essere definiti in modo netto, sfocato o rotto. Su alcuni uccelli, la striscia malare è un segno distintivo, mentre su altre specie può essere il confine tra i colori contrastanti sulla guancia, collo, mento e gola.

Pronuncia:

MAY-lerr STREYEP
(fa rima con il tubo del marinaio)

A proposito della striscia di Malar

La striscia malare può essere un segno di campo chiave sul volto di un uccello, ma non tutti gli uccelli hanno strisce malari visibili. L'area malare del viso è dalla base del becco che si estende verso il basso e leggermente all'indietro, ben al di sotto dell'occhio, al di sotto del bordo anteriore degli auricolari vicino al fondo della testa dell'uccello. Tutti gli uccelli hanno questa area facciale, ma non è sempre distinta. Quando quest'area del volto di un uccello è di un colore diverso che contrasta con le penne adiacenti, tra cui il mento, la gola e l'auricolare, viene chiamata una striscia malare.

Non tutte le strisce malar sono uguali. Su alcuni uccelli, possono essere spessi e prominenti, come la striscia in grassetto su uno sfarfallio settentrionale o l'ampio baffo di un picchio pileato. Altri uccelli hanno strisce molto sottili e deboli, come i bordi della gola di alcuni passeri e regine. Le strisce possono avere la stessa larghezza da cima a fondo, oppure la forma può allargarsi verso il fondo, più lontano dal becco dell'uccello.

Nella maggior parte dei casi, la striscia malare è una chiazza di piume con un colore contrastante, sebbene per alcuni uccelli, la zona malare possa essere una zona spoglia di pelle colorata. Entrambi i tipi di marcatura sarebbero ancora chiamati strisce malar ed entrambi possono essere utili per identificare gli uccelli.

Che cosa non è una striscia di Malar

Ci sono altri segni di campo significativi sulla faccia di un uccello che possono sembrare simili a una striscia malare.

Comprendere le differenze tra loro può aiutare gli utenti a identificare meglio la striscia malare e usarla per una corretta identificazione.

Una striscia malar non è la stessa di...

  • Lores: Questa è l'area tra la base del becco di un uccello e la parte anteriore degli occhi. È sopra l'area malare e non si estende lungo la faccia. Le faccende possono essere piumate o nude e spesso possono essere di un colore distinto, proprio come la striscia malare può contrastare con il resto del volto dell'uccello.
  • Auricolari: le auricolari sono l'area delle guance del volto di un uccello, una toppa sotto e dietro gli occhi. Questo è adiacente alla zona malare, ma non si estende alla base della banconota come una striscia malare.
  • Gola: Questa è la parte anteriore del collo di un uccello e si trova vicino al bordo anteriore dell'area malare e alle strisce malar. Un uccello ha solo una gola, ma ha un'area malare e probabilmente una striscia malare su entrambi i lati del viso.
  • Eye Line: Questo è un segno distintivo che si estende attraverso gli occhi di un uccello e può estendersi alla parte posteriore della testa. Mentre può sembrare simile a una striscia malare, una linea per gli occhi non si estende ad angolo lungo la faccia di un uccello, ma invece è una linea dritta, a livello tra la base della banconota e la parte posteriore della testa.

Identificare gli uccelli dalla striscia di Malar

La striscia malare può essere un punto chiave per l'identificazione degli uccelli rispetto ad altri segni di testa e al piumaggio generale dell'uccello.

Su alcune specie, la striscia malare può anche aiutare a identificare gli uccelli per genere. I flicker nord maschili, per esempio, hanno strisce malar mentre le femmine no, e sui picchi pileati, la striscia malare del maschio è cremisi mentre quella della femmina è nera. Oltre ai picchi, altre specie che hanno prominenti strisce malar comprendono molti falchi, tordi e passeri, sebbene queste strisce possano essere trovate in almeno alcuni uccelli nella maggior parte delle famiglie di uccelli.

Quando si utilizza una striscia malar per aiutare con l'identificazione degli uccelli, prendere nota di...

  • Colore, incluso se il colore si attenua o cambia lungo la lunghezza della striscia
  • Lunghezza complessiva della striscia rispetto al viso e alle dimensioni della testa
  • Spessore della striscia e se si restringe o si allarga in qualsiasi punto
  • Punto finale della striscia rispetto ad altre parti della testa dell'uccello
  • L'angolo della striscia che si estende sul viso

Conosciuto anche come:

Baffi, Baffi, Striature di Malar, Bande di Moustachial

Istruzioni Video: Inside Birding: Color Pattern.

Lasciare Un Commento