Coneflowers viola (Echinecea)

I Coneflowers viola sono piante della prateria per antonomasia. Sono resistenti, resistenti alla siccità, a fioritura prolungata e vengono coltivati ​​in una gamma di colori sempre più ampia. È difficile trovare un giardino senza almeno una varietà.

Echinacea è un genere nordamericano nativo con circa 10 specie. Non tutte sono ottime piante da giardino. Echinacea purpurea è di gran lunga il coneflower più popolare. Ha un sistema di radici più fibroso, piuttosto che la lunga radice del rubinetto e la corona legnosa che si trovano in altre specie più selvagge, ed è più adattabile alle condizioni del giardino e più indulgente nel dividere e trapiantare.

Il nome comune "coneflower" si riferisce al modo in cui i petali si inclinano all'indietro, lontano dal centro, formando un cono.

  • Fiori: Il fiore di margherita di Coneflower è in realtà costituito da diversi piccoli fiori. I petali sono sterili e sono lì per attirare gli insetti verso i molti fiori fertili nel disco centrale o nel cono. Questi fiori sono ricchi di nettare e molto apprezzati sia dalle api che dalle farfalle. I fiori erano solo di qualche sfumatura di viola o di lavanda, con un cono centrale scuro. Molta ibridazione ha avuto luogo e ora è possibile trovare colori di petali che vanno dal bianco al verde passando per il giallo, l'arancione e il rosso intenso.
  • Fogliame: La crescita inizia con un ciuffo di foglie basali, che alla fine inviano i gambi dei fiori a metà estate. La forma della foglia dipende dalla varietà. Molti hanno foglie ovali con una base larga, ma alcune da zone asciutte, occidentali hanno spesso foglie strette.

Nome botanico

Echinacea spp. e ibridi

Nomi comuni

Echinacea

Zone di durezza

La maggior parte dei coneflowers crescono bene praticamente ovunque e sono etichettati USDA Hardiness Zones 3 - 9. Si consiglia di dare loro un po 'di protezione invernale il loro primo anno, ma una volta stabiliti, sono robusti e resistenti.

Dimensione delle piante mature

Le dimensioni variano notevolmente a seconda della varietà e delle condizioni di crescita.

La maggior parte cadrà nella vasta gamma di 2 - 4 piedi di altezza per 16 - 24 pollici di larghezza. Ci sono anche varietà nane, come "Kim's Kneehigh" che cresce solo 16 - 18 pollici.

Esposizione solare

Per ottenere la maggior parte delle fioriture e delle piante più robuste, pianta coneflowers viola in un punto che ottiene almeno 5 ore di pieno sole al giorno. Tollerano l'ombra parziale, ma le piante possono floppare o sforzarsi per raggiungere il sole.

Periodo di fioritura

I Coneflowers iniziano a fiorire nei primi giorni della metà dell'estate e ripetono la fioritura attraverso il gelo. Potrebbero prendersi una pausa dopo il loro periodo di fioritura iniziale, ma metteranno rapidamente più boccioli di fiori.

Punte crescenti viola di Coneflower

Suolo: La maggior parte dei coneflowers coltivati ​​in giardini preferiscono un pH neutro del terreno di circa 6,5 ​​a 7,0.

Anche se prosperano meglio in un terreno ricco di materia organica, troppo fertilizzante supplementare può farli diventare leggy. I nuovi ibridi hanno bisogno di più TLC rispetto alle specie.

Cresce dal seme: Gli ibridi di Coneflower tendono ad essere sterili, ma le specie sono relativamente facili da coltivare da seme. Se vuoi risparmiare seme, attendi che il cono sia completamente asciutto. Sarà di colore più scuro e rigido al tatto. I semi sono attaccati alle spine acuminate. Non è necessario separarli prima di riporli o piantarli.

Potresti piantare l'intero cono se preferisci, anche se vorrai dividere le numerose piantine con cui finirai.

Diverse varietà di coneflower si incrociano. Se coltivi più varietà e raccogli il seme da solo, potresti finire con delle croci interessanti.

I semi germinano meglio con una certa stratificazione fredda. La via più facile sarebbe seminare all'aperto in autunno, sia nel terreno che in inverno, seminato in vaso. Se inizierai a seminare in casa, simula il periodo di refrigerazione immergendo i semi nell'acqua e poi disponendo il seme leggermente umido in un contenitore sigillato in frigorifero per 8 - 10 settimane. Quindi portali fuori e piantali come faresti normalmente. Dovrebbero germogliare entro 10-14 giorni.

di impianto: Se non si desidera iniziare le proprie sementi, ci sono un sacco di varietà disponibili per l'acquisto come piante, soprattutto attraverso l'ordine postale.

Le piante possono anche essere divise o cresciute da talee.

I coneflowers possono essere piantati sia in primavera che in autunno. Si consiglia di piantare le nuove cultivar in primavera, per dare loro il tempo di affermarsi.

Assicurati di consentire una buona circolazione dell'aria per prevenire malattie fungine.

Prenditi cura delle tue piante di Echinacea

I Coneflowers sono spesso elencati come tolleranti alla siccità, ma faranno molto meglio con acqua normale.

Puoi lasciare le piante in piedi durante l'inverno, per nutrire gli uccelli. Rimandarli in primavera risulteranno in piante più fiorite che sbocceranno più a lungo nella stagione.

Deadheading è la manutenzione primaria richiesta con coneflowers. Sono prolifici bloomers e tenendoli deadheaded li manterrà in fiore per tutta l'estate. Fortunatamente ogni fiore rimane in fiore per diverse settimane.

I fiori iniziano a fiorire dalla cima del gambo. Mentre il fiore iniziale si affievolisce, più germogli laterali e germogli si formeranno lungo lo stelo. Mantieni le piante storte e continuerai a ricevere più fiori.

Le nuove cultivar sembrano fare meglio se si consente loro di crescere e fiorire senza molto deadheading o potatura il primo anno. Non tagliarli indietro in primavera finché non appare una nuova crescita.

Parassiti e problemi di Coneflowers

Per la maggior parte, i coneflowers hanno pochissimi problemi.Finché alle piante viene dato ampio spazio per una buona circolazione dell'aria, non dovrebbero essere infastiditi da malattie fungine. Se dovessi vedere la muffa o delle macchie sulle foglie, semplicemente tagliarle indietro e lasciare che si riempiano di nuovo.

Tieni d'occhio i gialli aster, una malattia sistemica delle piante che causa deformità nella crescita dei fiori. Può influenzare centinaia di fiori diversi, non solo quelli della famiglia di aster. Non esiste una cura conosciuta e viene diffusa da una cicalina, quindi le piante colpite dovrebbero essere rimosse e distrutte al più presto, per proteggere le piante vicine.

Suggerimenti per la progettazione di giardini per Coneflowers

I coneflowers tendono a diffondersi rapidamente, formando ampie e meravigliose strisce. Si combinano particolarmente bene con altre piante del tipo di prateria autoctona come erbe ornamentali, achillea (Achillea), farfalla erbaccia (Asclepias) e Joe Pye Weed (Eupatorium), ma probabilmente la combinazione migliore è con Susans dagli occhi neri (Rudbeckia).

Entrambi tendono a fiorire durante l'estate, creando un tappeto di fiori di facile manutenzione.

Dal momento che i coneflowers sono così resistenti al freddo, sono anche buone scelte per i contenitori. Probabilmente dovrai dividerli almeno una volta l'anno, altrimenti inizieranno a morire nel loro centro.

Varietà suggerite per crescere

Dove iniziare? Ci sono nuove varietà ogni anno. Alcuni fanno il taglio e altri scompaiono rapidamente. I 3 elencati qui sono stati popolari per un bel po ', ma anche dare un'occhiata alle molte nuove introduzioni di Coneflower. I petali gialli Echinacea paradoxa era usato per sviluppare molti di questi ibridi di coneflower dai colori vivaci. Non tendono ad essere ampiamente adattabili come Echinacea purpurea, essendo incline al marciume radicale. Sebbene siano commercializzati ovunque, possono avere difficoltà a sopravvivere negli inverni nelle zone 5 e sotto, soprattutto se non si sono acclimatati bene durante l'estate. I più nuovi ibridi stanno favorendo Echinacea purpurea's sistema di radici fibrose e mostrano più promesse.
  • Echinacea purpurea "Magnus": Petali viola intenso con centri arancioni. Molto adattabile.
  • Echinacea purpurea "White Luster": Petali bianchi ricchi e cremosi.
  • Echinacea tennesseensis: Petali di malva stretti e profondi e centri di colore rosa verdastro. Il coneflower del Tennessee ha petali che puntano verso l'alto. È stato incrociato con piante tradizionali per ibridare una testa di fiore piatta.

Istruzioni Video: .

Lasciare Un Commento