Steller's Sea-Eagle

Uno dei rapaci più pesanti del mondo, l'aquila di mare di Steller può pesare fino a 20 chili. Prende il nome dal naturalista tedesco Georg Steller, questi potenti rapaci sono incredibili, e ogni birder dovrebbe imparare di più su come proteggerli.

Nome comune: Steller's Sea-Eagle, Steller's Sea Eagle, Pacific Eagle, White-Shouldered Eagle, Mottled Sea Eagle, Great Eagle

Nome scientifico: Haliaeetus pelagicus (in precedenza Aquila pelagica, leucoptero di Faico e Thallasoaetus pelagicus)

Aspetto

  • Conto: Massiccio, fortemente agganciato, giallo brillante con cere e gape giallo che sottolineano anche le grandi dimensioni
  • Dimensione: 35-40 pollici di lunghezza con apertura alare di 75-90 pollici, ampie ali sporgenti, testa larga
  • Colori: Bianco, giallo, nero-marrone
  • marcature: I sessi sono simili anche se le femmine sono notevolmente più grandi con le bollette più pesanti. La testa è marrone-nero con glassa bianca sulla corona e sulla nuca e una piccola chiazza bianca sulla fronte. Gli occhi gialli sono circondati da un anello di un occhio giallo carnoso. Il corpo è nero-marrone con una toppa bianca prominente sulle spalle. Quella macchia bianca è visibile sia sopra che sotto le ali in volo, e in piena luce può far sembrare le ali strette o sbilanciate. Una variazione del piumaggio dark morph manca delle spalle bianche. In volo, le ali mostrano anche prominenti barrette primarie. Le gambe sono piumate di fiorellini bianchi, e i piedi sono gialli con artigli neri. La coda a forma di cuneo e le copri-sottobiti sono di colore bianco.
    Le aquile sono coperte di bianco, ma con la maturazione gli uccelli giovani sviluppano un piumaggio marrone-nero più scuro e uniforme. Gli uccelli giovanili mostrano notevoli chiazze nelle ali e una sottile fascia scura sulla punta della coda. Gli uccelli più giovani hanno anche banconote più piccole e più chiare. Gli uccelli giovani non raggiungono il loro pieno piumaggio adulto fino a quando non hanno quattro anni.

Alimenti: Pesci, uccelli acquatici, grandi uccelli, mammiferi, carogne (Vedi: Carnivoro)

Habitat e migrazione

Si ritiene che queste aquile siano resti glaciali, si sono evolute durante i periodi glaciali e si sono adattate specialmente a quelle condizioni estreme. Preferiscono gli habitat costieri rocciosi e si trovano anche nell'entroterra lungo grandi fiumi con bordi frastagliati e alberi maturi.

In inverno, possono anche essere trovati vicino alle lagune costiere o nelle zone in cui i pesci depongono le uova.

Le aquile di mare di Steller sono residenti tutto l'anno di gran parte della penisola di Kamchatka nella Russia orientale, così come lungo la costa russa ad ovest della penisola. Durante la stagione riproduttiva estiva, si estendono leggermente più a nord lungo la costa del Pacifico. In inverno, alcuni di questi rapaci migrano fino a sud come la costa coreana e lungo la costa di Hokkaido, in Giappone. L'entità della migrazione può variare ampiamente a seconda delle scorte alimentari e della copertura invernale del ghiaccio.

Gli avvistamenti di Vagabondo sono rari perché questi rapaci non si muovono su grandi distanze, ma sono occasionalmente registrati nell'estremo est dell'Alaska e a sud di Taiwan.

vocalizzazioni

Queste aquile sono eccezionalmente vocali per i rapaci e hanno una voce simile a una gola roca e roca che somiglia molto ai tipici richiami dei gabbiani. Il loro tiro è più alto di quello che ci si aspetterebbe da un uccello della loro taglia e spesso lo chiamano mentre litigano per il cibo o semplicemente mentre volano.

Comportamento

Questi rapaci usano sia volo in volo che volo in volo alimentato, e possono essere abbastanza agili nell'aria. Sono diurni e cacciano durante il giorno, o si tuffano da un trespolo per rapire le prede con i loro potenti artigli, oppure si alzano per trovare il loro prossimo pasto.

Possono anche stare in acque poco profonde e pescare con le loro banconote, e spesso rubano da altre aquile o falchi pescatori.

Le aquile di mare di Steller sono generalmente solitarie e richiedono vasti territori per sostenere le loro abitudini di caccia. In inverno, tuttavia, si raduneranno in roost in comune vicino a ricche fonti di cibo, come i terreni di riproduzione dei pesci o le aree rare di acque aperte. Possono anche unirsi a stormi misti con aquile reali e aquile dalla coda bianca mentre si nutrono.

Riproduzione

Questi sono uccelli monogami che formano legami di coppia dopo voli di corteggiamento in volo. Entrambi gli adulti lavorano insieme per costruire un enorme e ingombrante nido di rami e ramoscelli, e lo stesso nido può essere riutilizzato per molti anni. Alcune coppie costruiranno più nidi in stretta vicinanza l'uno con l'altro, ma solo un nido è usato per allevare pulcini. I nidi sono generalmente 50-150 piedi sopra il terreno, posizionati su un affioramento roccioso o nella parte superiore di un albero maturo.

Le uova sono di colore bianco-verdastro pallido. Ci sono 1-3 uova deposte in ogni covata, anche se è raro ma non è raro che sopravvivano più di una ragazza. L'incubazione dura 40-45 giorni, e dopo che le aquile si sono schiuse, entrambi i genitori continuano a prendersi cura dei giovani uccelli per 10-12 settimane fino a quando sono in grado di andarsene e cacciare da soli. Solo una covata viene allevata ogni anno.

Le aquile di mare di Steller non iniziano a riprodursi finché non hanno almeno cinque anni.

Attrarre le aquile di mare di Steller

Questi grandi e potenti rapaci non sono uccelli da cortile, ma visiteranno prontamente le aree in cui la preda è abbondante, in particolare il salmone e la trota. La preservazione dell'habitat è essenziale per attirare questi rapaci e per proteggere aree di nidificazione provate.

Conservazione

Nonostante la loro posizione di potenti apici predatori, le aquile di mare di Steller sono ancora vulnerabili a diverse minacce.L'inquinamento idrico e la pesca eccessiva stanno distruggendo le scorte alimentari critiche, mentre le operazioni di disboscamento spesso rimuovono gli alberi che sono necessari per la nidificazione o la caccia ai posatoi. Dove questi uccelli si nutrono di carogne, sono soggetti ad avvelenamento da piombo. In alcune zone, sono perseguitati dai cacciatori di pelo perché le aquile possono occasionalmente razziare trappole. A causa di queste minacce, di un intervallo relativamente ristretto e di un numero ridotto di abitanti, le aquile di mare di Steller sono elencate come vulnerabili a livello mondiale. Anche se sono elencati come un tesoro nazionale in Giappone e sono protetti da una varietà di leggi in diversi paesi, misure di conservazione rigorose sono essenziali per garantirne la sopravvivenza.

Uccelli simili

  • Bald Eagle (Haliaeetus leucocephalus)
  • Aquila dalla coda bianca (Haliaeetus albicilla)

Istruzioni Video: Bluey & Mizu: the heaviest eagle in the world- Steller's Sea Eagle!.

Lasciare Un Commento