Scaldabagno residenziale

La fisica semplice ci dice che quando un fluido si riscalda, si espande di volume. Per uno scaldabagno domestico, questo significa che quando viene riscaldato un serbatoio pieno di acqua, potrebbe richiedere pi√Ļ spazio di quello disponibile nel serbatoio. Questo √® un problema distinto in qualsiasi sistema idrico chiuso, che pu√≤ essere identificato da qualsiasi sistema che abbia una valvola unidirezionale (come una valvola di riflusso, una valvola di ritegno o una valvola di riduzione della pressione) progettata per impedire all'acqua di espandersi nuovamente nel approvvigionamento idrico della citt√†.

In un sistema chiuso, il volume supplementare di acqua risultante dal riscaldamento mette sotto stress altre parti dell'impianto idraulico e pu√≤ provocare tubi rotti, rubinetti che perdono, perdite di linea di scarico o uno scaldacqua danneggiato o che perde. Se l'aumento della pressione dell'acqua √® grave, possono verificarsi danni ancora pi√Ļ gravi allo scaldacqua, che potrebbero costituire un rischio per la sicurezza. Quindi, per ragioni di sicurezza, la maggior parte dei codici idraulici richiede che sia i sistemi idraulici residenziali che quelli commerciali abbiano modi per accogliere l'espansione termica del riscaldatore dell'acqua.

  • AVVERTIMENTO: Quando l'espansione termica del riscaldatore dell'acqua crea una pressione dell'acqua pericolosamente alta, pu√≤ provocare il rigonfiamento o la rottura della parte superiore o inferiore del serbatoio. Uno scaldacqua distorto √® abbastanza pericoloso e deve essere sostituito. Cercare eventuali segni di deformit√† nella superficie superiore o inferiore dello scaldacqua o nella linea di scarico o nei nippli di collegamento dell'acqua nella parte superiore del serbatoio. Se vedi uno di questi segnali, sostituisci immediatamente lo scaldacqua.

Il problema √® pi√Ļ probabile che si verifichino su scaldacqua che non hanno un serbatoio di espansione installato nel sistema idrico della casa, ma hanno una valvola di ritegno sulla linea di alimentazione dell'acqua fredda. Questa valvola di non ritorno √® progettata per impedire che l'espansione dell'acqua venga reinserita nel sistema idrico cittadino, ma a meno che non vi sia un serbatoio di espansione nel sistema, la pressione non ha alcun luogo dove andare, eccetto per mettere sotto stress il serbatoio stesso e i tubi circostanti.

In questo tipo di situazione, non è sufficiente sostituire lo scaldabagno, perché la fluttuazione della pressione continuerà a sollecitare il sistema idraulico. Né la temperatura standard e la valvola di limitazione della pressione (T & P) correggono adeguatamente il problema dell'espansione termica del bollitore. L'unica soluzione veramente efficace è installare un serbatoio di espansione dell'acqua quello fornisce lo spazio extra per l'acqua espansa attraverso il riscaldamento. Se sai di avere un impianto idraulico chiuso, o se hai avuto danni da scaldabagno a espansione termica, dovresti installare un vaso di espansione. Richiesto dai codici idraulici, questa precauzione di sicurezza è un buon modo per prevenire danni alle tubature e agli impianti idraulici.

Istruzioni Video: Come funziona una pompa di calore?.

Lasciare Un Commento